Archivio di settembre 2010

Cosa si sono inventati al Museo della Scienza e dell’Industria di Chicago? Un contest davvero anomalo: si cerca infatti un blogger disposto a vivere 24 ore su 24 per un mese – dal 20 ottobre al 18 novembre – dentro al museo, godendo delle iniziative proposte e diffondendole via blog, Twitter e video. In palio, per il futuro “abitante” del museo, 10.000$ di premio, una tessera a vita di membro del Museo, un notebook ed una fotocamera per documentare l’esperienza. Io quasi quasi…

Lemon Drop è un cortometraggio stile Kill Bill diffuso da Absolut per lanciare il nuovo gusto al limone. Per la sua realizzazione la TBWA\Chiat\Day di New York ha fatto le cose in grande, ingaggiando l’attrice Ali Larter (Final Destination, La rivincita delle bionde, Heroes). Il corto è stato preceduto un paio di mesi fa dal trailer da 30″ Beh, non è venuto male, no?

La seconda stagione di Dexter arriva su CieloTv, canale televisivo presente sul digitale terrestre. Già più volte, in diversi paesi di tutto il mondo, il serial killer che uccide i serial killer aveva ricevuto attenzione attraverso azioni di marketing non convenzionale. Stavolta siamo in Italia, a Roma per la precisione, dove un grande banner pubblicitario si è trasformato in una sorta di edicola votiva, presso la quale, alcuni attori di sesso differente e con facce poco tristi ma più vendicative, hanno lasciato mazzi di fiori e omaggi.

Da tuxjournal.net: Durante l’Oracle OpenWorld 2010, l’azienda di Larry Ellison ha annunciato la disponibilità della release candidate di MySQL 5.5, il database opensource più utilizzato al mondo e rilasciato sotto licenza GNU/GPL. In barba a chi ha criticato la politica omicida dell’azienda (nei confronti dei prodotti open acquisiti da Sun), arrivano puntuali alcune dichiarazioni che non lasciano spazio ad equivoci: “continuiamo ad investire sul progetto MySQL e a supportare la sua vasta comunità di utenti”, ha dichiarato Edward Screven, Oracle Chief Corporate Architect. “La disponibilità della release candidate di MySQL 5.

Nike lancia una nuova APP per iphone (3GS e 4) e iPod Touch (2° e 3° generazione): Nike+ GPS. Presente sul mercato dal 2006, Nike+ ha creato una community che oggi conta 3 milioni di utenti che hanno corso circa 430.000.000 chilometri. Con Nike+ i corridori possono analizzare le proprie performance, seguire programmi di allenamento, condividere i percorsi con gli amici e molto altro. Con l’aggiunta del GPS, sarà possibile salvare automaticamente le strade percorse, rifarle e cercare di migliorarsi. In questo modo il sensore dentro la scarpa non sarà più necessario perchè ci si potrà affidarare alla precisione del GPS.

Con una conferenza stampa tenutasi ieri a Roma, Christopher Nolan ha presentato ai giornalisti italiani Inception, il suo ultimo lavoro campione d’incassi – ad oggi oltre 753 milioni di dollari in tutto il mondo – che debutterà nelle nostre sale a partire da venerdì 24. Il film vedrà nei panni di protagonista Leonardo DiCaprio, abilissimo ladro, il migliore in assoluto nella pericolosa arte dell’estrazione, cioè il furto di preziosi segreti dal profondo del subconscio durante i sogni. Per Cobb ed il suo team un giorno si presenta un’offerta mai vista prima: invece del furto perfetto, dovranno fare l’esatto contrario: il loro obiettivo non è quello di rubare un’idea, ma di impiantarne una.

Dopo la presentazione ufficiale molte persone lo hanno definito ingenuo, di vecchio stile, e un vero pasticcio infantile. Per questo logo, l’organizzazione ha speso circa 400,000 sterline (oltre 589.000 euro!), e dicono di averle spese proprio bene. Che ne pensate?

Dal 2013 in rete i segreti per montare la macchina ad idrogeno La Bbc online riferisce che i creatori della prima macchina completamente ad idrogeno svilupperanno un modello originale di business. Infatti la compagnia Riversimple ha dichiarato di voler distribuire ad una quarantina di fondazioni no-profit in tutto il mondo tutti i dettagli per poter realizzare la vettura e tali fondazioni li metteranno poi in rete a disposizione di chiunque. Il prototipo è stato presentato martedì a Londra, si chiama Riversimple Urban Car, pesa 350kg e raggiunge gli 80 km\h. funziona con 4 motori elettrici, uno per ogni ruota e si alimenta tramite una cella a combustibile da 6 kw.

Tutte le fonti recitano lo stesso scenario, con identiche parole: “In Brasile hanno subito suscitato un putiferio le opere dell’artista Gil Vicente intitolate “Inimigos” (Nemici), alla Biennale di San Paolo. Nei quadri, l’autore brasiliano si ritrae nell’atto di sparare a eminenti personalità della politica e del mondo religioso tra cui il Papa, la regina Elisabetta II, Bush e Ahmadinejad. L’ordine degli avvocati del Brasile ha chiesto ufficialmente il ritiro delle opere perché “attenta alla pace sociale”. In una delle opere Vicente punta un coltello alla gola di Lula, attuale presidente brasiliano.

Dal sito del quotidiano “La Stampa”, articolo di Andrea Malaguti Si è iscritta a un sito di incontri online, ha dato il computer ai figli Will, nove anni e Zoe, 11, e ha detto loro: «Questo è un negozio dove si scelgono papà. Sceglietevene uno». Charlotte Morgan, 41 anni, vedova, ex modella, un giorno si sentì dire dal figlio: «Abbiamo bisogno di un nuovo papà, cosa hai intenzione di fare?». Charlotte – la cui storia è stata pubblicata dal Times – ha pensato che sarebbe stato interessante dare loro la prima scelta. Per tutta la sera, nella cucina della loro fattoria dell’Essex, Will e Zoe hanno setacciato il sito, osservando foto dopo foto dei potenziali futuri compagni della loro mamma.