Visto che l’iPhone 4S ha una camera di tutto rispetto, è il caso di iniziare a fare video un po’ più avanzati. Per esempio in stop-motion, la tecnica usata per animare i film di Wallace e Gromit o le opere di Tim Burton, giusto per fare qualche esempio.

Il sistema è semplice: si riprende un oggetto scattando un fotogramma e muovendolo, cercando di dargli movimenti il più fluidi possibile. Chiaramente più saranno i fotogrammi maggiore sarà la fluidità. Ma anche la complessità del lavoro. L’iPhone, soprattutto nei modelli 4 e 4S offre diverse app utili per sperimentare questo sistema. Noi ne abbiamo scelte tre, tutte gratuite e semplici da usare, ottime per fare un primo passo verso questo mondo.

A prescindere dalla complessità della tua opera, ricordati che l’importante è cercare innanzitutto una buona idea: spesso una storia di alta caratura regge anche il più scarso dei film.

Frame X Frame

Stop-motion Camera

Stop Motion Café