Da ieri è possibile giocare con la nuova versione degli “uccellini arrabbiati”, videogioco che è diventato già cult sui vari dispositivi tablet. “Angry Birds Space “, come riferisce il Guardian, è disponibile per sistemi iOS, Android, PC e Mac.

Il terzo capitolo della saga, in sviluppo da oltre un anno, riserva molte novità, a partire dall’ambientazione: addio foreste tropicali, campi innevati e città al crepuscolo, benvenuto spazio sconosciuto. Gli uccellini affronteranno i temibili maiali in orbita a gravità zero, con conseguente rivoluzione delle regole di gioco e delle strategie su cui si basavano i capitoli precedenti.

I pennuti saranno però accessoriati in maniera adeguata, avendo a disposizione oltre al look futuristico anche nuovi poteri e, soprattutto, nuovi alleati, tra cui il temibile Ice Bird, che se scaglaito contro i nemici li congela fino all’attacco successivo .

Il nuovo capitolo della saga degli uccellini “nervosi” è stato creato in collaborazione con la Nasa, che ha collaborato anche alla presentazione del gioco attraverso un video su Youtube. La speranza è che, unendo l’utile al dilettevole, si possa stimolare l’interesse dei giovani per la fisica e le nuove tecnologie.

Tratto da qui