Zeitgeist, lo spirito dei tempi.

Come ogni anno Google pubblica il suo Zeitgeist, cioè le classifiche delle parole più cercate in tutto il mondo, suddivise per categoria, per nazione e per categoria all’interno di ogni nazione.
Rappresenta uno dei termometri più potenti per capire le tendenze e i bisogni dei cittadini del mondo.

Nelle classifiche a livello mondiale c’è un po’ di Italia. Nella categoria “eventi” la strage della Costa Concordia è al quinto posto. Viene dopo l’uragano Sandy, le Olimpiadi di Londra e le foto di Kate Middleton in topless. Quest’ ultimo evento precede addirittura le Olimpiadi. C’è qualcosa di italiano anche nella classifica degli atleti dell’anno. Al nono posto, subito dopo Lance Armstrong, ecco il nostro Mario Balotelli.

Direte: ma l’Italia è la meta turistica preferita da tutti. Dovrebbe essere ai primi posti ovunque. Purtroppo non è così. Nella classifica delle destinazioni di viaggio estere predilette dai Cinesi l’Italia è solo al nono posto, dietro anche a Francia e Canada. E in moltissimi Paesi non ci sono città italiane tra le mete preferite.

Una notizia molto negativa è anche il fatto che i brand di moda italiani in parecchie nazioni non appaiono tra i dieci più cliccati.

Whitney Houston è la persona più cliccata del 2012 un po’ ovunque. In Italia, oltre alla Houston, i più cercati sono solo personaggi italiani. Lucio Dalla è al primo posto seguito da Sara Tommasi. Che cosa??? Ma è incredibile! Dalla ha superato la Tommasi? Ebbene sì, fatevene una ragione. E’ il quartetto che va dal sesto posto in poi a far capire che nelle ricerche su Google c’è molto spesso un bisogno di leggerezza: Belen e compagno, Balotelli, Raffaella Fico e  Germano Mosconi. Incredibilmente Fabrizio Corona non compare tra i primi dieci.

Fa sorridere anche la classifica italiana della categoria “Come fare”. Al primo posto troviamo “Come fare sesso”. Sia chiaro. Non è che non siamo capaci di farlo, è che puntiamo sempre al meglio. La chicca è il secondo posto. E’ una specificità tutta italiana. Chi non si è mai chiesto “Come fare un clistere”?

Tra le parole più cercate nel nostro Paese (categoria “termini emergenti”), subito dopo il Terremoto e Lucio Dalla, c’è Zalando, la cui campagna marketing ha evidentemente dato i suoi frutti.

I termini più cercati sono Facebook, Youtube e Libero. Immagino però che dalle classifiche siano state bandite tutte quelle parole legate alla sfera della sessualità.

Il video più cliccato al mondo è quello di Gangnam Style. Al sesto posto c’è un video, particolarmente divertente, di un canale televisivo belga.

Zeitgeist Google 2012

gaberr