Stasera ospito Marco. Si esibisce qui a Torino e viene a dormire da me.
E domani sera sono a cena da Elena. I suoi ravioli di gamberi devono essere squisiti.
Qual è la stranezza? E’ che non conosco né Marco né Elena.

Potere delle startup. Ecco a cosa servono gli sforzi degli startuppari. Ad avviare delle attività che vanno a coprire dei bisogni, bisogni che forse non sapevamo neppure di avere.

Le due startup di cui stiamo parlando sono Bed and Show e Gnammo.

Una delle caratteristiche delle startup è quella di richiedere un limitato investimento iniziale in capitale e forza lavoro. Un po’ di soldini sono comunque necessari per iniziare e spesso gli startuppari sono giovani creativi, ambiziosi e preparati, ma con poche disponibilità finanziarie. Ecco spiegata l’importanza di incontri come la Fiera delle Startup che si terrà a Milano il prossimo 17 giugno: far incontrare gli startuppari con nuovi potenziali investitori.

Come presentare in maniera efficace il proprio progetto a potenziali investitori e a potenziali clienti? Ce lo spiega Bruna Martinuzzi:

1.vai subito al dunque e non perderti in preamboli;

2.non utilizzare troppe slides;

3.stabilisci con chiarezza il bisogno del consumatore, il problema che la tua attività si propone di risolvere;

4.realizza una pagina con titolo, benefit e rinforzo, che spieghino la tua idea in 15 secondi;

5.utilizza tre livelli di profondità. Devi essere in grado di presentare il tuo progetto in 5 secondi, in 30 secondi e in 5 minuti;

6.afferma con chiarezza qual è il vantaggio competititivo di ciò che stai proponendo;

7.inserisci una frase incisiva, che rimanga impressa anche in seguito nella mente di chi ti ascolta;

8.parla del team che lavora con te. Anche gli altri contribuiscono a dare solidità al tuo progetto;

9.non travolgere il tuo ascoltatore con parole. Devi capire quando è il momento di smettere di vendere la tua idea;

10.prepara bene quel breve momento in cui affronti il tuo interlocutore. Devi avere già pronte le controrisposte da utilizzare;

11.impara dagli altri, cercando di imitare quelli che riescono a presentarsi bene;

12.non implorare o supplicare mai. Sii consapevole della bontà della tua idea.

Vi lascio infine con un paio di elenchi da non perdere:

Qui trovate 603 startup italiane.

Qui trovate 100 startup mondiali da tenere d’occhio.

P.S.= il nostro amico Tiberio si è candidato per partecipare alla Fiera di Milano. Ha bisogno del vostro “mi piace” per continuare a sostenere il suo Bed and Show, che già sta viaggiando alla grande: 1119 posti letto messi a disposizione da artisti che ospitano altri artisti in giro per l’Italia.

gaberr