Articoli marcati con tag ‘creatività’

Pare che il ragazzo della strage di Newtown soffrisse della sindrome di Asperger, un disturbo dello sviluppo imparentato con l’autismo. A dire il vero non è stato ancora dimostrato, ma questo non importa. Se nella scuola di vostro figlio c’è un ragazzo con il medesimo problema, il consiglio è quello di cambiare scuola oppure di fornirvi di giubbotti antiproiettile. La diffusione della notizia della malattia di Adam Lanza può essere vista da due punti di vista. Da un lato cerchiamo tutti tra le righe della notizia quel qualcosa che ci dica che l’autore della strage aveva dei problemi, che non era pienamente consapevole di sé e che quindi una cosa del genere non sarebbe mai potuta capitare a persone normali come noi.

La psicologia ci insegna che il buonumore è in grado di stimolare la creatività. A rivelarlo è stata una ricerca condotta presso l’Università di Toronto, che si è occupata dell’argomento specifico e che è riuscita a mettere in luce gli effetti importanti dell’umore sul pensiero creativo. Un modo per riuscire a sviluppare le proprie abilità mentali. I ricercatori sono riusciti a dimostrare che essere di buonumore comporta la possibilità di essere maggiormente produttivi nel mettere in atto tutte quelle opportunità di risolvere i problemi in modo adeguato e di fornire performance più funzionali.

Getty Images, uno dei leader mondiali nella fornitura di contenuti digitali, lancia 27 letters, applicazione gratuita dedicata al settore agency, pensata per essere una vera e propria fonte di analisi ed ispirazione per i creativi. Si tratta infatti di una vetrina in continuo aggiornamento sugli ultimi trend visivi, uno spazio in cui trovare spunti, idee e suggerimenti per i propri lavori in Internet, tratte dai 250 siti web e blog più influenti della rete. Per usufruire del servizio basta semplicemente registrarsi gratuitamente al sito http://apacimagery.gettyimages.com/27letters/ Testatelo e