Articoli marcati con tag ‘Microsoft’

Una scelta coraggiosa o sconsiderata, a seconda dei punti di vista: Microsoft decide di investire in una nuova linea di prodotto, di immettere capitali in un centro di sviluppo e un team apposito per produrre un tablet, decide di dedicarsi a qualcosa che fino a oggi aveva accuratamente evitato. L’hardware. Intendiamoci, da anni a Redmond producono la Xbox e decine di tastiere, mouse, webcam e dispositivi per la videoconferenza: ma qui si parla di un progetto dal respiro più ampio, si parla di quella famosa frase che recitava più o meno “chi fa sul serio col software deve avere anche il proprio hardware”.

Microsoft (o una qualsiasi altra impresa) non può dominare il mondo dei computer e deve lasciar spazio alla concorrenza. Un’affermazione che ora può sembrare banale, ma che una decina di anni fa non era affatto scontata. E questo grazie (anche) al candidato più chiacchierato a guidare il probabile governo tecnico italiano, quando le dimissioni di Silvio Berlusconi saranno formalizzate: Mario Monti. Perché? Classe 1943, Monti è stato nominato senatore a vita presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e godrebbe dell’appoggio del premier uscente (ma non dell’intero Pdl).

Uno stand anomalo in quel di SMAU 2010. Proprio accanto a quello Microsoft, ce n’era uno “pirata” che distribuiva CD contenenti una copia (pirata) di Office 2010. La gente passava, guardava, chiacchierava con i rappresentanti dell’azienda (pirata) che aveva organizzato la distribuzione, e si allontanava con una brochure e un disco pieno non si sa bene di cosa. In palio, per chi partecipava, c’era un viaggio premio. Una boutade, svelata dalla stessa Microsoft solo nel pomeriggio di giovedì: si trattava, infatti, di un’ Office pirata per raccontare i rischi del software non originale.

E’ stato presentato al SIGGRAPH 2010 Street Slide, la nuova tecnologia di Microsoft che si propone di sfidare Google Street View. L’importante innovazione, che consente di trovare il luogo che si cerca in 17 secondi in meno rispetto a Street View, è la multiprospettiva. Con Street Slide è possibile infatti cambiare completamente la prospettiva della camera invece di “muoversi” semplicemente dal punto di partenza. Ecco il video che evidenzia le differenze tra la nuova e la vecchia tecnologia:

Marco Mantellini, nell’editoriale di ieri dal titolo “Contrappunti/Apple, nessuno è perfetto”, argomenta il destino della comunicazione Apple. Vi riportiamo l’articolo di seguito. La domanda della settimana è questa: siamo sicuri che sia sana una discussione mondiale e amplissima sulla antenna di un telefono cellulare? È un dubbio che forse dovrebbe sfiorarci ad osservare la grandissima eco che la vicenda del difetto di progettazione dell’atteso ultimo iPhone 4 ha ottenuto, non solo in rete, non solo sulla stampa tecnologica, ma sulle pagine di qualsiasi quotidiano e settimanale.

Per tutti coloro che desiderano un assaggio di quello che offrirà Internet Explorer 9, Microsoft ha da poco reso disponibile una versione di prova chiamata Internet Explorer 9 Platform Review. Per effettuare i test cliccare sul bottone “Install the preview“. L’installazione non rimuoverà né sostituirà Internet Explorer 8. Si tratta di una piattaforma progettata per consentire di testare le nuove funzionalità del browser che, a detta degli esperti Microsoft, dovrebbero consentire di allungare sui rivali. Tra le principali novità che verranno introdotte troviamo il supporto all’HTML 5 ed al formato vettoriale SVG.

Sembra incredibile, eppure è così! Microsoft ha da poco pubblicato Choice Screen un servizio online che consente di scegliere ed installare direttamente sul proprio pc uno fra i seguenti browser: - Safari - Firefox - Internet Explorer 8 - Opera - Google Chrome - Avant Browser - Maxthon Browser - K-Meleon - Flock - Fenrir - FlashPeak - GreenBrowser Per ogni browser  è disponibile un link al sito web ufficiale