Articoli marcati con tag ‘mobile game’

Il nuovo modello di iPad ha appena esordito negli Apple Store degli Stati Uniti, l’Europa dovrà attendere altri quindici giorni, ma già gli esperti di settore hanno emesso il verdetto. Sarà un successo. Non solo come tablet multimediale, che per una simile previsione non serve certo un’esperienza nella Silicon Valley. Ma soprattutto come dispositivo per i videogiochi, come ideale nuova frontiera del fenomeno finger-game. Per “Finger-game”, chi scrive indica una tipologia di videogioco basata su controlli tattili e che offra un’esperienza di gioco mediamente elementare.

Se non conoscete Angry Birds, vi state perdendo una storia di eccellenza a metà tra mondo mobile e reame del branded entertainment. Si tratta, semplicemente, di uno dei videogiochi mobile più diffusi ed addicting di sempre. Ne parliamo perché il suo sviluppo commerciale si sta facendo ogni giorno più interessante ed è probabile che diventerà un case study di cui sentiremo spesso parlare. La storia Tutto iniziò nel 2003, quando 3 studenti della Helsinki University of Technology – Niklas Hed, Jarno Väkeväinen e Kim Dikert – partecipano ad un concorso di programmazione di videogiochi mobile sponsorizzato da Nokia ed HP.