Articoli marcati con tag ‘newsletter’

Yahoo ha annunciato l’uscita di The Yahoo! Style Guide: The Ultimate Sourchebook for Writing, Editing, and Creating Content for the Digital World, un manuale di tuttologia, in versione cartacea a partire dal prossimo 6 luglio, ma già disponibile in Rete in formato elettronico. The Yahoo! Style Guide affronta i temi più svariati (stile, mobile, SEO…)e fornisce una serie sconfinata di consigli sull’intero processo di creazione e pubblicizzazione di un articolo per il web. Buona lettura!

Vi proponiamo una serie di ragioni che di solito portano a smettere di seguire una persona sui social media. Fateci sapere se siete d’accordo o se vi riconoscete in uno di questi comportamenti…. da evitare! Spam Beh, che dire: lo spam è la malattia della Rete… via! Troppi tweet Se fai un tweet al minuto per tutto il giorno o quasi, umanamente non riesco a seguirti. Anzi, mi perdo e trovo fastidioso e caotico il tuo spazio. Sei sicuro che tutti ma proprio tutti quei tweet siano indispensabili? Pochi tweet Se il tuo ultimo tweet, invece, risale a sei mesi fa, che interesse ho a seguirti? Autopromozione eccessiva Un po’ di sana autopromozione, ovviamente con ragione di essere, è più che naturale.

Attraverso l’Email Marketing è possibile raggiungere due diverse finalità: 1) Incremento delle vendite 2) Fidelizzazione dei clienti Ho utilizzato il termine diverse in quanto, pur trattandosi di finalità che dovrebbero ricondurre nel lungo periodo ad unico obiettivo, che è quello dell’incremento del fatturato, si basano su azioni e tecniche di Email Marketing radicalmente opposte. L’incremento delle vendite sfrutta strumenti di tipo quantitativo: newsletter, Direct E-mail Marketing, attività di richiesta consenso svolte su elenchi categorici B2B acquistati. In questo caso, a differenza del marketing tradizionale, si ha un notevole risparmio di costi e tempo.