Articoli marcati con tag ‘Spotify’

Con 4,99 euro al mese hai a portata di mano qualcosa come venti milioni di brani musicali. Hai a disposizione tutta la musica del mondo, ma non vivrai abbastanza per godertela tutta. Devo dire che, visto da questa prospettiva, Spotify mi inquieta un po’. Spotify è rivoluzionario. Si tratta di un servizio che consente di ascoltare musica in streaming. E’ stato lanciato nel 2008 da una startup svedese, ma è stato attivato in Italia soltanto il 12 febbraio scorso, in concomitanza con il Festival di Sanremo. Qual è la sua principale caratteristica? Spotify ti fa ascoltare musica in streaming attraverso internet e questo significa che le canzoni non vengono scaricate nell’hard disk come avveniva con iTunes o con eMule, ma si ascoltano senza salvarle, un po’ come avviene con YouTube.

Grandi novità per il servizio di streaming musicale più celebre del momento. Daniel Ek, Ceo di Spotify ha condotto ieri una conferenza stampa per annunciare alcune integrazioni in fase di lancio. Si era molto parlato online di quelle che potessero essere le novità in arrivo per il servizio di music streaming. L’annuncio ha seguito tre differenti filoni: il ruolo di Spotify nel music biz contemporaneo, la sua missione come azienda e le nuove integrazioni. La sfida per Spotify ora è diventare il migliore music player disponibile (sia da postazione fissa che mobile) e per questa ragione il servizio si trasforma in una piattaforma personalizzabile tramite applicazioni create da terze parti per gestire, scoprire e condividere la propria musica.