Articoli marcati con tag ‘video virali’

In un’epoca in cui espressioni come “word-of-mouth”, “guerrilla marketing” e “ambient advertising” sono passate dall’essere astruse definizioni di eccentrici guru del marketing a oggetto di pubblicazioni scientifiche e seminari, in cui gli strumenti, le teorie e le tecniche finora utilizzate nel marketing si rivelano inadeguati a intercettare persone ormai impermeabili ai messaggi pubblicitari, i risultati delle campagne virali presentano un andamento esponenziale. È così che abbiamo deciso di realizzare il nostro spot e di farlo mettendoci a nudo, comunicando la “ABC way of life”, una dimensione a ritmo sostenuto in cui ognuno di noi lavora tirando fuori ciò che di bello ha dentro, si mostra e stupisce, sfruttando le competenze divertendosi o divertendosi sfruttando le competenze.

Robot che vanno in bicicletta, tecnologie degne di Minority Report e case che prendono sembianze mostruose. Ecco i video virali della settimana di Halloween. Csi Legoland La serie tv americana Csi – Scena del crimine viene ambientata ormai ovunque: Miami, Las Vegas, New York. I creativi di Pixels ci hanno pensato e hanno deciso di ambientare una scoppiettante puntata nella tranquilla cittadina di Legoland. Nella parodia di Csi una coppia di innamorati viene decapitata durante un appuntamento romantico, ma gli agenti della scientifica grazie alle tecnologie avanzatissime di cui usufruiscono riusciranno a scovare il colpevole.

Betamotor è da sempre legata alla storia e all’evoluzione delle due ruote: nata a Firenze nel 1904 con il nome di “Società Giuseppe Bianchi” per la costruzione di biciclette artigianali, sul finire degli anni ‘40, con l’evolversi della società italiana e lo sviluppo della motorizzazione, si trasforma in vero e proprio costruttore di motocicli. Dalle iniziali dei due soci Enzo Bianchi e Arrigo Tosi nasce il marchio Beta con cui da lì in poi verranno commercializzate le moto dell’azienda. Ecco il video virale realizzato per promuovere le moto: